Esperienze   versione testuale

 

 

Biella
Dall'osservazione delle dinamiche di povertà (locale e globale) e dall'analisi delle loro cause, Caritas diocesana, Pastorale giovanile e il Centro Missionario hanno avviato un percorso itinerante di animazione sugli stili di vita personali e comunitari, con animazione di strada, rappresentazioni teatrali, giochi e serate di riflessione. Scheda (pdf)

 

Caserta

Un Centro di ascolto per incontrare gli immigrati, l'osservazione del territorio per conoscere le loro associazioni e le varie realtà sociali che interagiscano con questo mondo, la tessitura di una solida rete di relazioni. È il terreno su cui è fiorita, nello scorso mese di ottobre, una manifestazione cittadina in risposta ai luttuosi eventi di Castel Volturno con 50 famiglie e 6 parrocchie coinvolte nell'accoglienza agli immigrati provenienti da tutta Italia. Scheda - Presentazione (pdf)

 

Crema

Dalla presenza in Kosovo durante l'emergenza nei Balcani, l'ascolto delle persone della parrocchia di Novaselo e la lettura di un forte bisogno di aggregazione, soprattutto nei minori. Nasce così un progetto che da 7 anni realizza su quel territorio 1 mese di Grest, con il coinvolgimento di 15/20 giovani ogni anno. Scheda - Presentazione (pdf)

 

Macerata

Tutto parte da un questionario sulle percezioni di povertà da parte dei parroci, incontrati uno per uno. Dalla lettura dei bisogni è nato un progetto di Servizio civile negli oratori di cinque parrocchie della diocesi. Scheda - Presentazione (pdf)

 

Ragusa

Da una indagine volta a conoscere le sensazioni dei parroci sui vari tipi di povertà nel territorio di Vittoria e dall'incrocio di questo dato con quelli provenienti dai Centri di ascolto cittadino. Nasce un progetto di animazione di strada per promuovere l'assunzione di responsabilità e maggiore partecipazione delle famiglie. Scheda (pdf)

 

Sassari

dal progetto di Servizio civile nato dalla collaborazione di Caritas Italiana con l’Azione Cattolica, un progetto di animazione che propone ai più giovani delle parrocchie percorsi di sensibilizzazione e volontariato a sostegno dei poveri. Scheda - Presentazione (pdf)

 

 

E ANCORA...

 

Concordia-Pordenone

Due anni di lavoro per promuove nelle parrocchie la cultura dell’accoglienza e la conoscenza di altri Paesi attraverso il sostegno a distanza… con il coinvolgimento attivo dei ragazzi del catechismo. Scheda - Presentazione (pdf)

 

Forlì-Bertinoro

Tutta l'attività della Caritas diocesana è condizionata da una scelta di fondo: qualificare e integrare gli strumenti pastorali per assumere il metodo pastorale in ogni progettualità con i poveri, la chiesa e il territorio. Scheda - Presentazione (pdf)

 

Potenza
Un progetto per la promozione socio-culturale delle famiglie, dei minori e delle donne in un quartiere periferico di Potenza. Tutto parte dal rapporto con la parrocchia e dall'ascolto/osservazione del territorio
. SchedaPresentazione (pdf)

 

Ventimiglia-Sanremo
Una esperienza di promozione del coordinamento tra i due Centri di Ascolto diocesani, alcuni servizi segno e le Caritas parrocchiali, per elaborare strategie e progetti comuni di contrasto alla povertà
. Scheda - Presentazione (pdf)

 

Verona

Un progetto di coordinamento e messa in rete dei Centri di Ascolto e delle istituzioni per offrire consulenza ai cittadini stranieri, comunitari e italiani sulla permanenza legale nel nostro Paese e orientare ai servizi del territorio. Scheda (pdf)