Home Page » Area Stampa » Agenda » Appuntamenti » 2021 » marzo 2021 » 29/04/2021 - Premiazione vincitori Concorso Caritas Italiana-Ministero dell'Istruzione 
Mercoledì 31 Marzo 2021
29/04/2021 - Premiazione vincitori Concorso Caritas Italiana-Ministero dell'Istruzione   versione testuale
“Cittadini per una cultura dell’incontro: dai social alla comunità umana” è il tema del concorsoindetto da  Caritas Italiana e Ministero dell'Istruzione per le scuole di ogni ordine e grado. In considerazione della situazione di emergenza legata al coronavirus e alla conseguente chiusura delle scuole il termine per l'invio delle schede di partecipazione e degli elaborati (video, scritti, o immagini), era stato prorogato al 28 febbraio 2021.
Il tema del concorso resta comunque attuale, anche alla luce dell'emergenza pandemia, tanto più che insiste sulla necessità di lavorare per ristabilire relazioni autentiche e costruire una vera cultura dell’incontro che vinca la cultura dell’indifferenza. Oggi sempre più spesso le persone si incrociano fra loro, ma non si incontrano. Ognuno, pensa a sé, vede ma non guarda, sente ma non ascolta. Purtroppo nella nostra epoca rischiamo di vivere nella logica del “like” anche le relazioni in presenza che ora tanto desideriamo. Il nodo allora è proprio questo: ridefinire i contorni della partecipazione e della solidarietà in una società informazionale come quella attuale e ricostruire sul piano educativo una cultura della partecipazione. La scuola può e deve essere palestra di allenamento alla comunicazione e alla relazione.
La scuola può e deve essere palestra di allenamento alla comunicazione e alla relazione: se io non mi fermo, se io non guardo, se io non tocco, se io non parlo, non posso fare un incontro vero e non posso contribuire a costruire una cultura dell’incontro. È necessario l’impegno personale, comunitario e di cittadini. In primis cittadini di un’Europa che deve essere davvero “casa comune”, in grado di promuovere un cambiamento radicale di mentalità e di recuperare “la capacità di integrare, la capacità di dialogare e la capacità di generare”. Un’Europa che unisce. E poi, in senso più ampio, cittadini del mondo, capaci di  pensare globalmente agire localmente. La sfida è innanzitutto educativa e culturale  e poi certo anche politica o meglio di politiche.
 
La premiazione dei lavori selezionati avverrà on line giovedì 29 aprile 2021 dalle ore 10.00 alle 12.00
 
Il Ministero dell'Istruzione sta contattando in questi giorni le scuole coinvolte.
 
Ulteriori notizie  e il programma dell'evento verranno presto pubblicate in questa sezione.
 
 
 
 
Anche sul sito del Ministero Istruzione:
bando integrale e scheda di partecipazione