Home Page » Attivita' » Progetti » Africa » Nigeria 
Nigeria   versione testuale
Caritas Italiana opera nel Paese appoggiando gli interventi di Caritas Nigeria che, grazie ad una ramificazione capillare con uffici diocesani in ognuna delle 55 diocesi del Paese, può coprire l'intero territorio nazionale. 
  
Caritas Italiana è impegnata nel paese sul fronte della mobilità umana. In particolare, nell’ambito della campagna “Liberi di partire, liberi di restare” della Conferenza Episcopale Italiana, collabora con Caritas Nigeria nella realizzazione di un progetto biennale che prevede campagne di sensibilizzazione sui rischi legati all'affrontare il viaggio verso l'Europa, interventi di supporto per ragazze vittime di tratta, interventi nel campo dell'educazione in favore di giovani, al fine di combattere le cause profonde della migrazione in alcune aree ad alto tasso di partenze.
 
Inoltre Caritas Italiana sostiene  Caritas Nigeria nel programma di emergenza in favore delle vittime della violenza di Boko Haram, quali sfollati, e comunità ospitanti nel nord-est del Paese, dove, a causa del conflitto che si protrae dal 2009, si registra l'esaurimento delle risorse naturali, finanziarie, materiali e umane, e il danneggiamento delle infrastutture. A causa di questo conflitto e l'instabilità climatica il nord est della Nigeria è tra le aree dell'Africa che  ciclicamente sono colpite da grave insicurezza alimentare per la quale Caritas Italiana più volte ha sostenuto interventi di assistenza alla popolazione e di rafforzamento delle capacità di autosostentamento. 
 
Caritas Italiana interviene  nel apese anche attraverso microprogetti di sviluppo.
  

Per ulteriori informazioni
Ufficio Africa (Area Internazionale), africa@caritas.it
 
Come contribuire
Chi vuole sostenere gli interventi di Caritas Italiana (causale “Nigeria”)
può versare il proprio contributo tramite.