25 Ottobre 2022

Manuale sull’abitare

Guida pratica alle risposte abitative per gli operatori Caritas

Scarica il Manuale (versione integrale)

In questo manuale Caritas per un abitare possibile si è cercato di riportare una matrice di sintesi che mettesse insieme le famiglie target differenziate per tipologia di disagio abitativo con le politiche abitative esistenti sia pubbliche che private. Tale matrice costituisce lo schema metodologico attraverso il quale la presente pubblicazione è stata costruita. Per ciascuna politica, sia essa diretta o indiretta, si è cercato di definire il target di riferimento in modo tale da supportare le Caritas a seconda dei nuclei ascoltati.

Le politiche italiane possono essere dirette, ossia già impostate verso il nucleo, tramite benefit fisici (case), monetari o strumenti utili ad accedere a un’abitazione in proprietà o in locazione, oppure indirette, ossia pensate e nate in altri ambiti del sistema di welfare italiano ma comunque attribuibili al tema dell’abitare e del sostegno economico verso le spese abitative. In aggiunta esistono anche politiche fiscali che cercano di incentivare il mercato verso soluzioni a prezzi e canoni calmierati con sistemi di incentivi fiscali più o meno premianti.

Infine sono state inserite anche politiche di tipo sperimentale legate da un lato a protocolli con questure volti a un migliore uso delle risorse pubbliche in caso di sfratti e, dall’altro, alla nascita delle cosiddette “agenzie sociali per la casa”, che potrebbero essere nuovi attori del mercato nell’agevolare la diffusione di affitti calmierati tramite l’applicazione di garanzie verso i proprietari a supporto di famiglie con più o meno fragilità che resterebbero altrimenti senza una casa.

La matrice non è da leggere in maniera rigida ma costituisce una base utile per gli operatori per fornire anche risposte differenti alle persone incontrate.

Vedi la presentazione del manuale (genesi, obiettivi, uso):
https://prezi.com/view/HKLPDUOytIDPFaNgb844/

Aggiornato il 3 Novembre 2022