1 Febbraio 2024

Volontari Servizio civile. Pubblicato il bando 2023

Il 22 dicembre 2023 il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale ha pubblicato un Bando volontari per la selezione di 52.236 giovani da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero. La scadenza per le domande da parte dei giovani è stata prorogata al 22 febbraio 2024 alle ore 20.00.

In questo bando Caritas Italiana è titolare complessivamente di 123 progetti in Italia, per un totale di 1.057 posti, e 13 progetti all’estero per 58 posti. Tutti i progetti proposti dalla Caritas Italiana hanno una durata di 12 mesi.  I progetti di Caritas Italiana saranno probabilmente avviati alla fine di maggio 2024. Tutte le informazioni tecniche sul Bando sono disponibili sul sito del Servizio Civile.

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone a questo link. Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema.

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale (www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid) sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2. I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

A questo link le informazioni specifiche su come si accede ai progetti di servizio civile della Caritas Italiana (sistema di selezione). Le selezioni verranno effettuate presso le singole Caritas diocesane che propongono i progetti. Per i progetti all’estero “Caschi Bianchi” le selezioni verranno effettuate in presenza a Roma, presso la sede di Caritas Italiana.

 

Qui di seguito, suddivisi per regione ecclesiastica, sono pubblicate le schede sintetiche dei progetti di servizio civile in Italia (in formato pdf), proposti dalle singole Caritas diocesane (N.B. alcuni progetti sono realizzati in due o più diocesi).

Calabria

Campania

Emilia-Romagna

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Puglia

Sardegna

Sicilia

Toscana

Triveneto (Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Trentino-Alto Adige)

Umbria

 

Inoltre, sono qui disponibili i 13 progetti di servizio civile all’estero (i progetti “Caschi Bianchi” sono proposti direttamente dalla Caritas Italiana e prendono il via nel 2024):

Caschi bianchi in Indonesia e Tailandia 2023. Potenziamento e inclusione di migranti, persone con disabilità e minoranze etniche (paesi di realizzazione: Indonesia, Thailandia)

Caschi Bianchi nelle Filippine 2023. Inclusione di minoranze indigene, minori fragili, comunità rurali vulnerabili (paese di realizzazione: Filippine)

Caschi Bianchi in Senegal-Sierra Leone-Tunisia: tutela di migranti vulnerabili e prevenzione (paesi di realizzazione: Senegal, Sierra Leone, Tunisia)

Caschi Bianchi in Gibuti e Etiopia 2023: sostegno a famiglie vulnerabili e inclusione di minori svantaggiati (paesi di realizzazione: Etiopia, Gibuti) in collaborazione con la Caritas diocesana di Udine

Caschi bianchi in Bosnia Erzegovina 2023: inclusione delle persone più fragili nella costruzione di un futuro di pace (paese di realizzazione: Bosnia e Erzegovina)

Caschi Bianchi in Serbia 2023: percorsi di inclusione dei migranti e della popolazione locale vulnerabile (paese di realizzazione: Serbia)

Caschi Bianchi in Ecuador e Guatemala: Terra Madre. Agricoltura sociale e promozione dei diritti delle comunità rurali (paesi di realizzazione: Ecuador, Guatemala)

Costruiamo un nuovo mondo inclusivo a Neos Kosmos (paese di realizzazione: Grecia) proposto dalla Caritas diocesana di Udine

Todos juntos: inclusione di persone vulnerabili in Argentina (paese di realizzazione: Argentina) proposto dalla Caritas diocesana di Udine

Educazione e prevenzione per contrastare la violenza in Perù (paese di realizzazione: Perù) proposto dalla Caritas diocesana di Milano (sito)

Kenya: inclusione e partecipazione delle persone fragili 2023 (paese di realizzazione: Kenya) proposto dalla Caritas diocesana di Milano (sito)

Libano: inclusione e partecipazione delle persone fragili 2023 (paese di realizzazione: Libano) proposto dalla Caritas diocesana di Milano (sito)

Moldova: inclusione e partecipazione delle persone fragili 2023 (paese di realizzazione: Moldova) proposto dalla Caritas diocesana di Milano (sito)

 

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere alla Caritas diocesana che realizza il progetto oppure scrivere a: serviziocivile@caritas.it

venerdì 2 febbraio, dalle 15.00 alle 16.00, un webinar per scoprire tutti i progetti “Caschi Bianchi”
per ascoltare la registrazione audio del webinar clicca qui

 

Clicca sulla cartina per ascoltare un breve messaggio dei Caschi Bianchi in servizio

Agnese
da Antique (Filippine)

Giovanni
da Capiz
(Filippine)

Elena e Alessia
da Kalibo
(Filippine)

Celeste e Maria
dal Senegal

Elisabetta
dalla Sierra Leone

Aggiornato il 22 Febbraio 2024